top banner

Minuti contati...


Purtroppo il fatidico 12 settembre si avvicina inesorabilmente, implacabile ed inarrestabile ed a noi, chi ha già "fatto" i compiti, non resta altro che attendere il tremendo giorno in cui riprenderà la scuola. Ringrazio Jacopo per quelle cosuccie che mi ha passato di latino e Ottavia per quella altre di inglese sul libro del pervertito. Il prossimo anno ci toccherà a tutti andare in II, con due in meno rispetto a quelli con cui abbiamo iniziato in prima media, infatti dopo la perdita di Roberto, abbiamo perso anche Matteo che cambia sezione... ma arriva uno nuovo! Di cui non ricordo il nome '-) .
Dopo un sabato passato nel dolce far niente andando in giro per la città con Tommaso e Nicola con cui sono andato nel ristornate di una loro amica, oggi tutti e quattro più Ottavia siamo andati al mare, anche se poi con Jacopo ed Ottavia ad una certa ora siamo andati via, non sapevamo dove fossero finiti! (Nicola mi spiace per il "commento alla Vesa che non hai gradito" anche se secondo me non è affatto inttrattabile come dici te... certo se qualchevolta chiamasse ed non aspettasse di essere chiamato...). Spero che la II sarà anche più divertente della prima e che la classe si amalgami un po' di più perchè per ora è divisa in 4/5 gruppi...ma questo quei due poveri disgraziati che sono finiti in questo buco di BLOG lo sapranno già, o no?? Sinceramente spero che anche il prossimo anno ci sia il ballo a coppie perchè anche se alla fine il 70% (anche se in pochi lo ammettono) si ritroverà non accoppiato è comunque dvertentissimo cercare con chi andare! Spero solo che il prossimo anno alcune cose vadano meglio e che Rossana si dimentichi dellesame di piano :B . Che ricominci la scuola significa che reinizino tante attività che anche un po' mi mancavano come il prendere il Bus ogni mattina ed incontrare sempre le stesse persone con gli stessi orari in piazza Oberdan, oppure cercare di incontrarne alcune ed evitarne altre, che sto anno spero proprio di non fare più, poi ricomincerà la scuola che per le 5 ore che si sta lì può essere anche divertente stando lì in fondo comunicando con Tommaso e assai di meno con Ruggero, se non ci fosse da studiare e fare verifiche e compiti o come cazzo sti insegnanti che non hanno di meglio da fare se dire che la circolare 3400 dice che quella è una verifica o un compito e poi non sapere seguire l'unica regola che a noi frega che è il massimo di valutazioni in una settimana. Reinizierà anche piano, il che vorrà dire andare il martedì alle 2:20 dopo scuola in cavana mangiando un panino al volo e magari cercando di andare dalle 1:10 alle 2:05 ad una riunione del 5+, poi andare a lezione il Venerdì alle 2:00, con il solito tempo morto fino al solfeggio delle 3:50, per poi correre a casa a fare i compiti, inoltre vorrà dire suonare un'oretta ogni dì... anche se Rossana vorrebbe di più... inoltre ogni primo del mese e quando riesco reinizierò ad andare in club! Il problema è che a tutte queste cose accompagnate dall'uscire con gli amici vorrei aggiungere fare un qualche sport... ma non so cosa, anche se Vesna mi ha proposto di fare pallavolo non è che questo sport mi entusiasmi (Scusa Tommaso...), pensavo a pallacanestro che è na figata assurda, però sono veramente negato poichè non posso usare gli occhiali e con le lenti a contatto faccio a botte, escludendo sport come slamball che purtroppo a Trieste non ci sono opterei per pallamano che mi piace e volevo già fare anni fa, l'unico problema è se riuscirò ad integrarmi in una squadra che logicamente è in netto vantaggio rispetto a me: lo spero tanto. Spero anche di non incasinarmi con gli impegi, poichè vorrei fare di nuovo un quattro mani che mi piace troppo fare!

Avviso che durante quest'intervento stavo facendo la pizza in attesa dei miei genitori e lo rileggerò solo una volta pubblicato non in questa terribile text area!

Vi lascio con il testo di una canzone di Venditti: RICORDATI DI ME , che trovo una delle sue più belle canzoni assieme a Compagno di Scuola(versione non censurata :B), Notte prima degli esami(anche se aspetto la V per ascoltarla di più), Settembre e Ricordati di me.

Ecco il testo:


Ricordati di me, questa sera che non hai da fare,
e tutta la città è allagata da questo temporale
e non c'è sesso e non c'è amore, ne tenerezza nel mio cuore.
Capita anche a te di pensare che al di là del mare
vive una città dove gli uomini sanno già volare,
e non c'è sesso senza amore, nessun inganno nessun dolore,
e vola l'anima leggera.
Sarà quel che sarà, questa vita è solo un'autostrada,
che mi porterà alla fine di questa giornata,
e sono niente senza amore, sei tu il rimpianto e il mio dolore
che come il tempo mi consuma.
Lo sai o non lo sai, che per me sei sempre tu la sola,
chiama quando vuoi, basta un gesto forse una parola,
che non c'è sesso senza amore, è dura legge nel mio cuore,
che sono un'anima ribelle.
Ricordati di me, della mia pelle, ricordati di te com'eri prima,
il tempo lentamente ti consuma.
Ma non c'è sesso e non c'è amore, ne tenerezza nel tuo cuore
che raramente s'innamora.
Ricordati di me, quando ridi, quando sei da sola,
fidati di me, questa vita e questo tempo vola.
Ah ah ah ah.


Oppure il video su YouTube:

1 comment

Ottavia 4 settembre 2007 15:56

Eh si è proprio vero, sta x riiniziare la scuola... uff ke palle mi toccherà ricominciare a studiare e a fare nuoto, ke noia; però hai ragione almeno si ritorna alle festazze dell'Oberdan e non vedo l'ora di andarci... cmq beato te ke i compiti li hai già "fatti", io devo ancora finire di "farli"... speriamo bene x sto anno ke siamo in seconda, ma almeno nn siamo + primini... un salutone...
OttA

Se ti é piaciuto il post perché non dare un voto a questo blog? If you liked this post why don't you vote for this blog?
 

Copyright © 2011 Geodetica | Powered by Blogger | Template by 54BLOGGER