top banner

Prima settimana di scuola


La prima settimana di scuola ormai è volta al termine. E’ stata molto interessante e divertente, posso affermare che nulla mi ha deluso. La prima ora è stata di Matematica, sono rimasto entusiasta. Hanno seguito poi due blocchi liberi. Quindi World Litterature, sono in una classe di una quindicina di persone, che in complesso parlano una dozzina di lingue. Ebbene il professore è in grado di capirne circa 8 e ne parla 6. E’ semplicemente incredibile! Oltretutto gli piace proprio quello che insegna, lo si vede dalla quantità di libri che si è dovuto leggere per il nostro corso. Il programma, infatti, prevede 11 libri a testa, alcuni internazionali, altri provenienti dal nostro paese. La lezione si svolge in un’aula chiamata Aula Biblioteca (da non confondersi con la biblioteca vera e propria) dove un sacco di libri di diverse lingue sono catalogati. E’ bellissimo vedere lo stesso libro in una decina di lingue. Il primo libro che abbiamo letto questa settimana è stato Antigone, molto interessante. La lezione, a differenza di quella italiana, non si svolge con il professore che parla e gli alunni che ascoltano per ripetere un giorno come pappagalli, ma il prof. non dice quasi nulla, pone solamente dei punti su cui dibattere. Seguiamo una specie di modello Socratico.
Il giorno seguente è stato molto particolare, infatti passava sopra Hong Kong un tifone forza 8. Si potrebbe pensare che sia tanto, ma quando l’ho visto mi è sembrato un semplice temporale. Credo che abbiamo sbagliato le previsioni. Fatto sta che il secondo giorno di scuola è stato composto da una sola ora di lezione quando l’allarme è passato, la prima ora d’inglese in particolare. La prof.ssa è molto simpatica e dopo averci spiegato il programma e come si svolgerà l’esame finale abbiamo analizzato la canzone: Another Day in Paradise, molto bella non la conoscevo.
Ma ormai siamo al terzo giorno, uno dei più pesanti che ho perché tutte le ore sono piene. World Litteratue, Physics, Geography, Political e Maths. Ho così la prima ora di Geografia. Per la mia felicità il primo argomento trattato sono gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio!!!

I giorni seguenti sono stati tutti molto interessanti e divertenti, ma trattarli uno a uno sarebbe noioso sia per me che per chi legge. Quindi andiamo al fatto saliente.
La scelta della China Week! Questa settimana infatti abbiamo dovuto scegliere la nostra China Week, in ballo c’erano otto progetti in diverse parti della Cina, tranne quello che ho scelto io che è un po’ più lontano nella regione di Sichuan. Il progetto prevede come attività di volontariato il fare da intrattenitori per alcuni bambini in una scuola fortemente colpita dal terremoto dello scorso anno, che fece 68.000 morti. Credo che la situazione sul posto sia pesante, o almeno così Jason ( l’organizzatore) l’ha descritta. Beh, di sicuro ne scriverò un intervento con un bel po’ di foto!

3 comments

Nicola 21 settembre 2009 01:46

Aspetto fiducioso ulteriori sviluppi e posts 8D

Lara 23 settembre 2009 18:37

ooooooooooooooo!!!! bè sarà strano ma mi sa che tu capisci meglio le lezioni rispetto a me che delle mie non ci capisco nullaaa..!!
baciooo

Laura 25 settembre 2009 21:30

ciao! stai frequentando il collegio del mondo unito? ti invidio/ammiro tantissimo, so che è entrare è difficilissimo, una mia amica lo stesso sta frequentando quest'anno a duino ^^
Anch'io sono qui ad hong kong per studio, con intercultura, tutta un'altra cosa naturalmente, anche perchè nella scuola che mi hanno affibbiato parlano perlopiù cantonese, quindi c'è ben poco da studiare, ti invidio parecchio deve essere interessantissimo. Sei l'unico italiano a frequentare ad hong kong? Adesso smetto di rompere le palle. Magari qualche volta possiamo vederci "solidarietà italiana yeee" xD

Se ti é piaciuto il post perché non dare un voto a questo blog? If you liked this post why don't you vote for this blog?
 

Copyright © 2011 Geodetica | Powered by Blogger | Template by 54BLOGGER